Mostra della FRISONA venerdì 27 e sabato 28 aprile a SALUZZO.

Sfilano le campionesse degli allevamenti cuneesi.

CUNEO Venerdì 27 e sabato 28 aprile ritorna al Foro boario di Saluzzo la Mostra della razza Frisona promossa dall’Arap in collaborazione con il Comune. Sfileranno le campionesse da latte della provincia di Cuneo, una cinquantina di capi di alto profilo genomico, espressione del mondo allevatoriale locale.

Quest’anno la rassegna di primavera, che si teneva tradizionalmente a fine marzo, è stata posticipata   a fine aprile nell’ambito di una programmazione che ha visto andare in scena, prima di Pasqua, una passerella della razza Piemontese, al suo debutto a Saluzzo.

Spiega l’assessore comunale all’agricoltura Francesca Neberti: “Saluzzo vuole consolidare il suo  ruolo di polo zootecnico in Piemonte, che le deriva dalla sua centralità rispetto alle filiere carne e latte, e alla disponibilità di un centro espositivo di avanguardia. Dopo l’esordio della Piemontese, salutato dal favore degli operatori e del pubblico, ora è il momento della Frisona, la regina delle razze da latte che ha le sue radici storiche proprio nel territorio saluzzese”.

Parole condivise da Livio Diale, presidente della sezione Frisona e titolare di un allevamento nella vicina Villafalletto: “Dagli Anni Cinquanta le bovine bianconere si sono diffuse progressivamente in tutta la campagna attorno a Saluzzo, dando vita a un movimento di eccellenza fatto di aziende modello che hanno saputo accompagnare il miglioramento genetico a un’organizzazione produttiva di prim’ordine. Per questo – osserva Diale – io dico sempre che noi Frisonisti siamo di famiglia a Saluzzo: è la nostra casa naturale, il posto in cui è bello ritrovarsi per vedere i progressi fatti anno dopo anno”.

Il programma. Dalla serata di giovedì a tutto venerdì arrivo e sistemazione dei capi nelle poste mobili allestite dal Comune. Apertura al pubblico nella cornice degli sponsor tecnici della manifestazione, come sempre numerosi e qualificati. Sabato 28 sarà il momento delle sfilate sul ring e della valutazione da parte del giudice Marco Capra designato dall’Anafi, l’associazione nazionale della Frisona. A mezzogiorno la premiazione delle campionesse e  il pranzo degli allevatori al Foro boario.  Chiusura alle 16.



× Contattaci